Tenta rubare peschereccio, arrestato

Aveva puntato in alto prendendo di mira una motonave da pesca di 21 metri e 53 tonnellate di stazza lorda per un valore tra i 300 e i 400.000 euro. A bloccare Francesco Calderaro, 20 anni, catanese, sono stati gli operatori della capitaneria di Porto che, alle 20 di sabato scorso hanno notato l'imbarcazione con la prua verso il mare e priva di cime d'ormeggio. Il ventenne, che nel frattempo era saltato in banchina cercando di scappare, è stato raggiunto dai militari e poi arrestato dai poliziotti delle Volanti. La motonave che, in pochi minuti, era già alla deriva all'interno del porto, è stata recuperata da un rimorchiatore e da una motovedetta e assicurata nuovamente alla banchina.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Provincia di Messina
  2. La Provincia di Messina
  3. StrettoWeb
  4. BlogTaormina
  5. StrettoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pace del Mela

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...